by Admin Admin

Ci sono più modi per permettere ai vostri collaboratori di lavorare in sicurezza: tra questi c’è quello di permettere un lavoro agile e sicuro.

I nostri laboratori di ricerca hanno dato forma a una gamma di pannelli termoisolanti in schiuma polyiso rivestita dal nome FIBROPIR®. A distinguerli all’interno del mercato dell’isolamento termico sono le loro caratteristiche tecniche che unitamente all’estrema maneggevolezza e affidabilità li rendono la scelta migliore per diverse applicazioni, dall’isolamento termico di pavimenti, a quello di pareti o coperture.

Ma di che cosa sono fatti i nostri pannelli?

I pannelli FIBROPIR® sono pannelli termoisolanti in schiuma polyiso rivestita, un materiale leggero e allo stesso tempo inalterabile alle sollecitazioni di tipo meccanico. Resistenti sia alle alte che alle basse temperature, i pannelli FIBROPIR® risultano ideali sia per quelle applicazioni che prevedono forti sbalzi termici sia per quelle che richiedono saldatura a fiamma delle membrane bituminose o l’adesione con bitumi fusi.

 

Quali i vantaggi della linea FIBROPIR®?

 √ Efficacia isolante con spessori ridotti

La struttura compatta dei pannelli permette un elevato potere isolante, determinato da un bassissimo coefficiente di conduttività termica. Vengono così rispettati i parametri di legge relativi all’isolamento, offrendo, però, spessori ridotti e, dunque, un risparmio di materia prima. In questo modo si riducono significativamente i costi d’opera, garantendo standard elevati di comfort abitativo per la felicità del cliente finale.

 √ Leggerezza e maneggevolezza in cantiere

Abbiamo aperto l’articolo ricordando l’importanza di offrire ai propri collaboratori la massima sicurezza durante il lavoro sul campo. Da questo punto di vista già il fatto che i nostri pannelli si presentino leggeri offre ai nostri applicatori comodità in fase di trasporto. In più, l’intera linea consente la realizzazione di molti dettagli, compresi quelli più complessi, preservando la salute di tutti coloro che maneggiano il pannello. Quest’ultimo, infatti, è inodore e facilmente sagomabile, non irrita la pelle e non si sgretola in fase di taglio, permettendo una lavorazione semplice e precisa.

 √ Sicurezza

Ultima ma non per importanza, la questione della sicurezza in cantiere. Il fatto che le schiume poliuretaniche non emettano fumi o vapori tossici e non disperdano fibre o polveri tra i -40 ai +100 °C garantisce un lavoro sicuro e il rispetto dei collaboratori.

La stessa attenzione la rivolgiamo ai clienti finali, che avranno la garanzia di avere in casa un prodotto certificato CAM e VOC. Il gruppo FI·VE di cui fa parte Fibrotermica, infatti, ha ottenuto la certificazione CAM (Criteri Ambientali Minimi), i cui principi rientrano nel piano d’azione per la sostenibilità ambientale.

I pannelli XPS e PIR multistrato (gas-tight), inoltre, sono a bassissima emissione di sostanze volatili nell’aria (VOC – Volatile Organic Compounds) in ambienti chiusi e a dimostrarlo è l’ottenimento del VOC EMISSION TEST REPORT Indoor Air Comfort GOLD® di EUROFINS.

Anche le serie di pannelli PIR bitumato e PIR con rivestimento in velo vetro Fibrotermica sono a bassa emissione di sostanze volatili nell’aria in ambienti chiusi perché hanno superato i rigorosi test secondo gli standard “Italian CAM: section 2.3.5.5”, “French CMR components” e “French VOC Regulation” (PIR bitumato: classe A+; PIR con rivestimento in velo vetro: classe A).

Ecco perché ci piace definire il nostro pannello eco- e homosolidale. Rispetta l’ambiente riducendo l’impiego di materia prima ed evitando l’emissione di sostanze tossiche e rispetta l’uomo in quanto inodore, non irritante e non tossico. Per sapere di più sui nostri pannelli, sfoglia il catalogo.