by Admin Admin

L’isolamento del tetto con FIBROSTIR

Il Superbonus appare come la soluzione ideale per valorizzare casa, approfittando degli sgravi fiscali concessi dallo Stato. Tra gli interventi ammessi abbiamo spesso citato l’installazione del sistema a cappotto. Di questo abbiamo sviluppato pannelli ad hoc come FIBROCAP8®. Anche se non è l’unico degli interventi che aiuta a innalzare di due fasce la classe energetica dell’immobile.

La riqualifica comincia dal solaio

La Legge di conversione del Decreto Rilancio in vigore dal 1° luglio 2020 e prorogata al 30 giugno 2022 dice chiaramente di che cosa si tratta. Sono concessi “[…] interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate che interessano l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio o dell’unità immobiliare situata all’interno di edifici plurifamiliari che sia funzionalmente indipendente e disponga di uno o più accessi autonomi dall’esterno” (fonte: EdilTecnico). Con quest’affermazione vengono inserite anche le coperture tra gli interventi trainanti del bonus, e da novità degli ultimi mesi sia in presenza di sottotetto abitale sia non abitabile. Fonte: Investire Oggi.

FIBROSTIR per l’isolamento del tetto ventilato

Il tetto ventilato, chiamato anche tetto freddo dai tecnici, prende nome dalla camera di ventilazione che lo caratterizza. Questa ha un duplice scopo: mantenere asciutto il materiale isolante d’inverno, combattendo la formazione di condensa, e ricreare un circolo d’aria fresca durante la stagione estiva, in modo da sottrarre calore alla struttura.

Fibrotermica per questo tipo di applicazioni propone la lastra termoisolante in schiuma rigida di polistirene espanso estruso FIBROSTIR – a superficie liscia su entrambe le facce grazie alla pelle di estrusione.

La lastra viene posizionata tra la membrana impermeabile e la barriera a vapore. Ciò assicura nel tempo un’elevata resistenza meccanica, all’assorbimento d’acqua, un’eccellente reazione al fuoco e un’indiscussa stabilità dimensionale. Queste caratteristiche contribuiscono inevitabilmente all’efficacia del sistema ventilato che allontana, così, il pericolo di muffa e umidità in casa, garantendo comfort abitativo e spazi salubri.

Non si tratta, dunque, di alleggerire le spese di riqualificazione, bensì di valorizzare la casa, migliorandone non solo la posizione sul mercato immobiliare, ma la più importante vivibilità.

Leggi tutte le nostre certificazioni alla pagina dedicata FIBROSTIR.